Si chiama ReData, acronimo di “Recovery of Data” il progetto che l’Associazione Meteonetwork sta portando avanti insieme al Prof. Maurizio Maugeri dell’Università degli Studi di Milano per recuperare i bollettini cartacei in formato digitale dal 1879 al 1940.